Home / EAA Formazione / Vertical Aquatic Styles-VAS, la piscina per tutti e non per pochi

Vertical Aquatic Styles-VAS, la piscina per tutti e non per pochi

VERTICAL AQUATIC STYLES-VAS, LA PISCINA PER TUTTI E NON PER POCHI

Perché è così attuale e quali sono le scelte premianti per dare valore al proprio club o piscina, focalizzandosi su attività fedeli a VAS che interpretano al meglio i veri bisogni della collettività in Italia e nel mondo

Vertical Aquatic Styles, è il nuovo modello di riferimento per ogni piscina.

Questa serie di esperienze acquatiche o styles è la risposta ai bisogni che la collettività oggi esprime, favorendo al contempo un crescendo di opportunità di business per chi investe nella piscina e, per estensione, nei servizi che ogni specchio d’acqua può offrire.

Un approccio facilitante, perché Verticale sottende un’accessibilità all’acqua semplice, universale, rassicurante e al netto di tecnicismi, per cui, dai neonati ai seniores, passando da persone disabili a chi più semplicemente non sa nuotare, l’esperienza è quanto di più facile, sicuro e confortevole. Come alle volte non sono nuoto e scuola nuoto, che, se è vero che soddisfano il 6% della popolazione, non riescono ad appassionare nessuno in più, anzi, determinano sovente abbandoni perché vengono vissuti come proposte noiose e ripetitive, antitetiche a divertimento ed evasione, che invece VAS riesce a valorizzare appieno.

Il nuoto ha un alto valore sociale, che resta imprescindibile; ma non sono certo da meno le attività che contempla VAS, molto più inclusive e ecumeniche della disciplina madre di tutte le piscine. Con un fortissimo impatto in chiave salute, cultura del movimento, senza penalizzare allenamento e divertimento, che, nel caso di VAS, si fondono esemplarmente o, in base alla tipologia d’offerta e di contenitori-vasche moderne o aggiornate, possono essere vissuti separatamente, segmentando al meglio servizi e modularità di soluzioni.

Per alcuni questa rivoluzione è iniziata da tempo, per altri, cui ancora sfugge il grande potenziale di VAS o il suo concetto di base, è più facile lamentare il poco afflusso nelle piscine, non capendo che quello che si proponeva ieri, oggi non è assolutamente più attuale.