Home / Happy Aquatics / ACQUAFLY ALLENARSI IN ACQUA

ACQUAFLY ALLENARSI IN ACQUA

ACQUAFLY ALLENARSI IN ACQUA in modo assolutamente innovativo

Ideale per il fitness acquatico, in modo divertente permette estensioni applicative a molte altre attività come riabilitazione, sincronizzato, pallanuoto e il nuoto

AcquaFly è il nuovo training italiano, un programma estremamente versatile e divertente, frutto di anni di esperienza in piscina e nel nuoto sincronizzato in particolare.

La novità assoluta consiste nell’effetto della sospensione del corpo in acqua. Rimarrete affascinati per la sua versatilità e semplicità. Il movimento in acqua risulta sempre molto destabilizzante.

Marigra Lo Tauro - Acquafly

La somministrazione di stimolazioni improvvise, durante il gesto motorio, rende molto più efficace qualsiasi tipologia di allenamento. Nell’AcquaFly l’attivazione muscolare è sempre alta e costante, grazie all’imprevedibità dell’acqua e questo migliora i risultati in modo incredibile. L’acqua ti spinge a gestire i movimenti in modo diverso anche per effetto del movimento di chi si allena accanto a te, costringendo il corpo e la mente dell’atleta/allievo a reagire ad ogni turbolenza. Conseguentemente non è difficile comprendere perché a parità di tempo di allenamento si ottengono maggiori risultati.

L’attrezzo che è stato ideato per AquaFly, da cui acquisisce il nome, è maneggevole e di facile stoccaggio quando non è utilizzato, in quanto si può disporre a pila uno sull’altro. È un’assoluta novità che sfata la vecchia convinzione che le attività in acqua siano tutte solo blande e ricreative, al contrario AcquaFly è un’attività intensa, ma allo stesso tempo divertente e che assicura gli stessi risultati che si ottengono in palestra, col vantaggio di non gravare sulle articolazioni, azzerando, così, totalmente il rischio di traumi scheletrico-muscolari.

L’attività sportiva AcquaFly è fondamentale la una coppia di attrezzi (uno per ogni braccio) che hanno la funzione di sostenere il corpo in sospensione, per metà fuori dall’acqua e per metà dentro l’acqua, o totalmente immerso, in base a come viene usato. Nell’attrezzo ci sono tre maniglie che consentono di modulare il livello di difficoltà in base a quale maniglia si afferra, dando così la possibilità di praticare AcquaFly a tutte le persone di qualsiasi esperienza sportiva in acqua, anche alle meno esperte, meno forti, in sovrappeso o con problemi alla colonna vertebrale (lavorando in totale scarico gravitazionale).

L’AcquaFly, infatti, è una attività per tutti, facile, divertente, ricreativa e nello stesso tempo allenante ed efficace dal punto di vista fisico e motorio. Inoltre l’attrezzo AcquaFly diventa un supporto eccellente per insegnare le basi del nuoto sincronizzato, per affinare la tecnica degli esercizi obbligatori ed anche per gli esercizi liberi, per la propedeutica degli esercizi di nuoto, preparatorio della pallanuoto, oltre che un eccellente supporto per la ginnastica riabilitativa.